Charly's blog

L’angolo del misantropo. Quel pelide di Delio Rossi

Spesso e volentieri ci tocca sentire le lamentele dei letterati semi analfabeti su questo o su quell’argomento. Il più gettonato è il rifiuto dei contemporanei di imparare da civiltà la cui forma di tecnologia più avanzata era una ruota. Ma in questo mare di selvaggi e ignoranti (noi, non gli antichi) si erge il paladino, pardon, l’eroe dei classici: Delio Rossi. L’avete visto in televisione, no? In seguito agli insulti del giocatore Ljajic, Rossi ha agito come avrebbe fatto Achille, figlio di Peleo. Violenza, pugni e sangue, è questa la moneta con cui il semiodio ripagava gli insulti. Certo, non avendo dato fuoco a città, non avendo sgozzato il giocatore e non avendo stuprato la moglie e le figlie, Delio Rossi si configura come un dilettante, ma vi sono ampi margini di miglioramento. Lunga vita ai classici!

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 maggio 2012 da in angolo del misantropo con tag , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: