Charly's blog

Se un bimbo tira più del sangue

L’avete visto il video del bimbo prelevato a forza dalle forze dell’ordine per essere portato dal padre [1]? Sì, proprio quel che video che ha portato alle scuse del Governo, roba che i disoccupati creati ad hoc per scatenare una deflazione salariale non si sognano manco dopo essersi iniettati in vena chili di sostanze  più o meno illegali. Bene, a questo punto come al solito gli italiani si divideranno in due fazioni, quella pro e quella contro. L’unica cosa in comune è l’indignazione, il clamore mediatico. Chissà perché mi sono venute in mente le immagini della Diaz durante il G8, sì la macelleria messicana, quella lì. E chissà perché vedere decine di persone subire abusi non ha scatenato la minima reazione, il video di un bimbo sì. Peccato, però, che la stessa cosa del bimbo non vi può più capitare, essere presi a bastonate senza motivo sì. Strani, questi italiani.

P.S. Servizio televisivo del Tg3 di oggi. Sul finire la giornalista cita Salomone e il fatto che la madre migliore rinuncia al bimbo pur di salvarlo. Chissà perché non ha citato anche il padre.

[1] Da quel che si dice il bimbo dovrebbe andare dal padre per legge ma il pargolo non ci vuole andare.

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 12 ottobre 2012 da in cronaca con tag , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: