Charly's blog

L’angolo nerd: Stargate vs Star Trek technology

Se c’è una cosa  che i fanboys delle serie tv di fantascienza amano più delle serie stesse è il discutere con altri fanboys. E sapete che c’è? Anch’io ho deciso di contribuire alla diatriba. Non prenderò in esame quale sia la serie tv migliore o il miglior capitano [1], ma quale tecnologia sia la più avanzata. Per essere più precisi prenderemo in considerazione le civiltà più avanzate e più presenti nei due serials: Goaul’d, Asgard, Ori, Antichi da una parte, Federazione, Klingoon e Romulani dall’altra. Altre civiltà come i Wraith o i Cardassiani non verranno presi in considerazione perché meno avanzate; popoli come i Furlings o le varie “specie della settimana” di Star Trek sono troppo poco presenti per poter essere valutate. Siccome parliamo di tecnologia, l’esempio predominante sarà l’astronave in quanto manufatto tecnologico più presente ed in condizioni di 1 vs 1.

Per i motivi sopra esposti non verranno esaminate le civiltà ascese come i Q o gli Antichi/Ori né la potenza militare delle varie civiltà. La Federazione potrebbe tranquillamente conquistare la Terra di Stargate ma, come avremo modo di vedere, una Odyssey class è nettamente superiore a qualunque nave federale. Messi i puntini sulle i, che le danze abbiano inizio.

Navi spaziali

Partiamo dalle navi federali. In termini di velocità si può utilizzare la scala  Warp factor [2]. Con una velocità warp di 9.975 – la più veloce raggiunta in tutte le serie di Star Trek – per coprire 132 anni luce ci vuole un mese. La nave Voyager, d’altronde, avrebbe impiegato più di 70 anni per tornare da un punto nel Quadrante Delta fino a casa percorrendo 70.000 anni luce. Paragoniamo questo risultato con la velocità raggiunta da una nave Ha’tak dei Goa’uld, il vascello più comune della Via Lattea. Inizialmente la velocità venne fortemente sottovalutata stimandola in 10x della velocità della luce (episodio 1×22). Nella 5° stagione verrà fuori che un viaggio intergalattico pari a 4 milioni di anni luce avrebbe richiesto 132 anni (episodio 5×01). Un semplice confronto dimostra che le navi a piramide sono molto ma molto più veloci di quelle federali. Non è un caso se le Federazione, pur avendo migliaia di navi sia riuscita a radunare in occasione del duplice attacco dei Borg prima 40 vascelli e poi una 60ina. Se sei troppo lento per raggiungere il campo di battaglia sei inutile.

Io sono la più veloce!

Armi

Passiamo, ora, ai sistemi d’arma. Nell’episodio 1×20 viene detto che la potenza di fuoco delle navi Ha’tak sia pari a 200 gigatoni. Per dare un’unità di misura, la bomba atomica più potente mai costruita raggiunge i 50 megatoni [3] e un gigatone e pari a 1.000 megatoni. L’episodio è ambientato in un universo parallelo ma il livello tecnologico è identico a quello dell’universo mainstream. Per quanto riguarda i siluri fotonici di Star Trek la cosa si fa un pochino più complessa. La stima più comune è che la potenza distruttiva superi i 60 megatoni, mentre i siluri quantici dovrebbero raggiungere il doppio del potere distruttivo [4]. In ogni caso la potenza di fuoco è nettamente inferiore a quella delle navi dei Goa’uld. Tralasciando il fatto che i siluri di Star Trek sembrano poco adatti a colpire una nave in movimento, vorrei far notare che da questi dati si può anche ricavare la potenza degli scudi. Visto che le navi a piramide sono sottoposte ad un fuoco più pesante è lecito presumere che i loro scudi siano anche migliori. In pratica le navi federali sono più lente, con scudi e siluri più deboli. Anche ammettendo che i phaser siano incredibilmente efficaci e che gli scudi siano stranamente resistenti si può, al massimo ed essendo particolarmente buoni, concedere un pareggio.

Ma io ti faccio un culo tanto…

Miscellanea

Se si passa a considerare altri aspetti la situazione si riequilibra. La tecnologia federale del replicatore e degli ologrammi è sconosciuta ai Goa’uld, mentre il teletrasporto è sicuramente migliore di quello ad anelli. In campo medico, però, non c’è confronto: il sarcofago può persino riportare in vita i morti, capacità del tutto sconosciuta nel 24° secolo. In termini di sensori e comunicazioni non ci sono molti dati con i quali effettuare un confronto, mentre entrambe le civiltà conoscono ed usano o potrebbero usare la tecnologia di occultamento.

La condizione di inferiorità delle navi federali non finisce mica qui. Anubis usando la tecnologia degli Antichi ha considerevolmente potenziato le navi Hatak. Il cannone ionico dei Tollan, ad esempio, prima poteva distruggere con uno o due colpi le navi a piramide, dopo l’arrivo di Anubis diventa totalmente inutile; gli scudi riescono anche a resistere al fuoco delle navi più vecchie degli Asgard. Anche in termini di velocità, potenza di fuoco e sensori ci sono marcati miglioramenti. Possiamo concludere, allora, che se con una nave Ha’tak base ci può essere un match con quella potenziata di Anubis c’è poco da fare.

Anubis o non Anubis le navi Hatak rimangono le più deboli dell’universo di Stargate. Gli Asgard, gli Ori e gli Antichi hanno capacità di viaggio trans-galattiche. Gli Asgard possono andare da un capo della galassia e l’altra in minuti, e da una galassia all’altra in ore. Possiedono, inoltre, la capacità di comunicare da una galassia all’altra, mentre gli Antichi potevano trasmettere la mente da un corpo all’altro… localizzati in galassie differenti. In termini militari i loro scudi sono impenetrabili dal fuoco dei Goa’uld mentre gli scudi di questi ultimi sono ineffettivi contro i Droni o il fuoco dell’arma primaria delle navi Ori – soprannominata nave water dai fanboys federali – e, logicamente, di quelle degli Asgard ultimo modello (cannoni al plasma).

La caccoletta sotto la nave Asgard è la prima nave umana.

Considerando altre tecnologie, gli Antichi potevano riportare in vita i morti (il sarcofago Goa’uld deriva, malamente, dalla tecnologia degli Antichi) e hanno creato gli stargate, una tecnologia del tutto sconosciuta alla Federazione. Gli Asgard hanno anche realizzato un replicatore pari in tutto e per tutto a quello di Star Trek. Il loro teletrasporto, inoltre, è pari se non superiore a quello federale. Gli Antichi hanno realizzato le city ships, mentre gli Asgard sono in grado di far collassare una stella in buco nero. Gli androidi apparsi in Stargate, inoltre, non hanno nulla da invidiare a Data.

Sarò anche una nave water ma nello sciacquone ci finisci tu.

Ergo

Si deve concludere, allora, che sotto svariati termini la tecnologia militare di Stargate è di parecchio più avanzata di quella federale (nonché Klingoon o Romulana, molto simili a quella federale), mentre in altri ambiti la tecnologia federale è competitiva solo con quella delle civiltà più deboli della Via Lattea e in quella di Pegasus (i Wraith). Le navi terrestri di seconda generazione, Odyssey class, sono a loro volta più potenti di quelle federali in termini di scudi e hyperdrive, mentre sono pari o superiori in termini di sensori e teletrasporto. Dall’ultimo episodio di Stargate SG1, inoltre, grazie alle ultime tecnologie Asgard (power core, plasma beam weapon, replicatore) le navi terrestri risultano inferiori solo a quelle dei simpatici alieni grigi e nettamente superiori a tutte le Entreprise.

La supremazia è così netta che risulterebbe letale a dispetto della supremazia numerica federale. Essendo localizzata in un’altra galassia del tutto inaccessibile alle navi federali, la civiltà Asgard (o Ori) potrebbe adottare una strategia attacca e fuggi facendo collassare di volta in volta una stella in un buco nero. E ciao alla Federazione o chi per loro.

Morale? Personalmente preferisco avere sotto le chiappe la tecnologia Asgard e non quella federale. Ma non si dispiacciano i fanboys federali. Se è vero che la loro tecnologia risulta inferiore anche a quella di Star Wars [5], è comunque più avanzata di quella di Battlestar Galatica. Ma una cosa la si può concedere facilmente: è meglio vivere nell’universo federale che in altri. Una civiltà ricca, prospera e relativamente pacifica, abitata, inoltre, da esponenti di sesso femminile davvero notevoli. Non per dire ma non c’è paragone fra questo:

Mica scemo Apollo…

O questo

Occhio che lo schiavo è qualcun altro…

E Scorpio! Senza contare che le ginoidi di Star Trek non cercano di realizzare genocidi su scala stellare.

Capito Caprica Six?

[1] Meglio Kirk o Picard? Argh!

[2] Cfr. http://en.memory-alpha.org/wiki/Warp_factor.

[3] Cfr. http://it.wikipedia.org/wiki/Bomba_Zar.

[4] Cfr. http://en.memory-alpha.org/wiki/Isoton.

[5] Cfr. http://www.stardestroyer.net/Empire/Tech/.

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 2 novembre 2012 da in cultura con tag , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: