Charly's blog

Ipse dixit: Magdi Cristiano Allam

La notizia del giorno? Magdi Allam che molla la Chiesa. Non chiedetemi per che cosa (il buddismo? Lutero?). La motivazione è da ricercarsi nella linea blanda tenuta dai cattocosi nei confronti degli islamocosi. Fra le varie frasi del nostro, questa è la più bella:

Ancor più sono convinto che l’Europa finirà per essere sottomessa all’islam, così come è già accaduto a partire dal Settimo secolo», «se non avrà la lucidità e il coraggio di denunciare l’incompatibilità dell’islam con la nostra civiltà e i diritti fondamentali della persona, se non metterà al bando il Corano per apologia dell’odio.

Ah, ah, ah. Nel 7° secolo l’Islam inizia la propria espansione ma gli Arabi combineranno ben poco in Europa. Nell’arco di mezzo millennio non vanno più in là che occupare la penisola iberica (manco tutta), la Sicilia, la Sardegna, la Corsica, qualche pezzo del Sud Italia e Creta.

Non sono più fortunati i Turchi dato che pure loro non conquistarono più dei Balcani e l’Ucraina.

Se si considerano gli imperi coloniali europei, non a caso, risulta che furono i cristiani i più vicini a conquistare gli islamici. Russi, Inglesi e Francesi (e pure i Portoghesi, gli Italiani, gli Olandesi) presero controllo di quasi tutti i paesi islamici, eccezion fatta per la Persia e l’Arabia Saudita.

Povero Allam e poveri noi. Considerate che un personaggio del genere ha conseguito svariati successi nel mondo dei media. Grazie al cielo in politica si è rivelato più scarso di Mastella.

[1] Cfr. http://www.corriere.it/politica/13_marzo_25/magdi-cistiano-vado-chiesa_7fdf327c-9528-11e2-84c1-f94cc40dd56b.shtml.

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 25 marzo 2013 da in cronaca con tag , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: