Charly's blog

Dati Istat: fatturato e ordinativi dell’industria

L’Istat ha di recente rilasciato i dati sul fatturato e gli ordinativi dell’industria [1].  A gennaio 2014 il fatturato aumenta dell’1,2% rispetto a dicembre. Se si considera il mercato estero l’incremento è pari al 2,4%, su quello interno il valore è pari a 0,7%. Disaggregando il dato si registra un incremento stagionale pari al 2,9% per i beni strumentali, l’1,3% per i beni intermedi, un 0,2% per i beni di consumo e una flessione dell’0,5% per l’energia [2]. Per quanto riguarda gli ordinativi, si registra a gennaio un aumento congiunturale del 4,8%: 6,4% per quelli esteri e 3,8% per quelli interni.

L’analisi per settore economico è la seguente:

  Fatturato Ordinativi
Attività estrattive

-16

/

Attività minerarie

+3

/

Ind. Alimentari

-0,1

/

Ind. tessili

+6,7

+2

Legno, carta, stampa

+3,8

+1,5

Coke, petrolio

-3,5

/

Chimica

+0,4

-2

Farmaceutico

+3,7

+0,5

Gomma, plastica

+4,6

/

Metallurgia

+3,8

1,3

Elettronica

+2,2

-2

Uso domestico

-1

-8,1

Macchinari, attrezzature

+8,8

+4,6

Mezzi di trasporto

+5,7

+18,3

Altro

+2.5

/

Questo, invece, è l’insieme degli indici generali del fatturato dell’industria (2010=100):

Totale

Interno

Estero

2012

I trimestre

102,9

99,4

111,6

 

II trimestre

102,4

98,1

113,3

 

III trimestre

101,1

96,2

113,6

 

IV trimestre

99,2

93,9

112,4

2013

I trimestre

96,6

90,8

111,4

 

II trimestre

97,1

90,4

113,9

 

III trimestre

98,1

91,1

115,9

 

IV trimestre

98,6

91,4

116,9

2012

Gennaio

101,3

98,0

109,5

 

Febbraio

103,2

99,6

112,2

 

Marzo

104,2

100,6

113,2

 

Aprile

104,4

100,7

113,7

 

Maggio

103,3

98,6

115,0

 

Giugno

99,6

95,0

111,1

 

Luglio

100,9

95,7

113,9

 

Agosto

102,9

97,9

115,5

 

Settembre

99,6

94,9

111,4

 

Ottobre

99,4

94,3

112,3

 

Novembre

98,9

93,4

112,6

 

Dicembre

99,3

94,1

112,4

2013

Gennaio

97,5

91,9

111,6

 

Febbraio

96,6

90,8

111,2

 

Marzo

95,8

89,6

111,4

 

Aprile

96,6

89,8

113,7

 

Maggio

96,9

90,0

114,2

 

Giugno

97,8

91,4

113,8

 

Luglio

97,3

90,7

114,0

 

Agosto

98,4

91,0

117,2

 

Settembre

98,7

91,7

116,4

  Ottobre

98,1

90,7

116,7

  Novembre

99,0

91,6

117,8

  Dicembre

98,8

91,9

116,2

2014

Gennaio

100,0

92,5

119,0

Sia il fatturato, sia gli ordinativi stanno dimostrando un andamento a v e si stanno lasciando alle spalle il punto peggiore. Che si l’inizio delle ripresa? Si deve segnalare che la stima della crescita del PIL oscilla in un range compreso fra 0,3% e 0,7%. Che siano le esportazioni a trainare il PIL parzialmente affondato dalla domanda interna? Chi vivrà vedrà.

[1] Cfr. http://www.istat.it/it/archivio/116170.

[2] Un po’ di glossario:

_ Beni strumentali: includono, tra gli altri, la fabbricazione di macchine e motori, la fabbricazione di strumenti e apparecchi di misurazione e controllo, la fabbricazione di autoveicoli.

_ Beni intermedi: includono, tra gli altri, la fabbricazione di prodotti chimici, la fabbricazione di metalli e prodotti in metallo, la fabbricazione di apparecchi elettrici, l’industria del legno, la fabbricazione di tessuti.

_ Beni di consumo durevoli: includono, tra gli altri, la fabbricazione di apparecchi per uso domestico, la fabbricazione di mobili, motocicli, la fabbricazione di apparecchi per la riproduzione del suono e dell’immagine.

_ Beni di consumo non durevoli: includono, tra gli altri, la produzione, la lavorazione e la conservazione di prodotti alimentari e bevande, alcune industrie tessili, la fabbricazione di prodotti farmaceutici.

 

 

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23 marzo 2014 da in Diamo i dati con tag , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: