Charly's blog

Ipse dixit: Mario Draghi.

Avete presente Mario Draghi, il boss della BCE? Serio, sobrio, eccetera? Allora. Partiamo dal fatto che [1]:

L’euro “è irreversibile”, dice il successore di Jean-Claude Trichet in un’intervista a ‘Le Monde’. Per Draghi, l’area dell’euro non è minacciata dalla recessione e la Bce è pronta ad agire “senza tabù” se necessario.

E l’euro non corre pericoli [2]:

L’euro “è irreversibile”, sottolinea il presidente della Bce, “vediamo analisti immaginare scenari di esplosione della zona euro cio’ vuol dire non riconoscere il capitale politico che i nostri leader hanno investito in questa unione e il sostegno degli europei”.

Ma passa il tempo e cambiano le idee [3]:

Mario Draghi: “Senza crescita l’euro a rischio”.

Conclusione? Questa [4]:

L’euro è irreversibile e la Bce farà tutto quel che serve, nell’ambito del suo mandato, per preservarlo. Comunque la Bce non ha alcun potere legislativo per obbligare i Paesi membri a stare nell’euro o a lasciarlo.

Chiaro, no?

[1] Cfr. http://www1.adnkronos.com/IGN/News/Economia/Crisi-Draghi-Leuro-e-irreversibile-se-necessario-la-Bce-agira-senza-tabu_313526385901.html.

[2] Cfr. http://www.gazzettadelsud.it/news/economia/2899/Draghi–l-euro–non-e-in-pericolo.html.

[3] Cfr. http://attual.it/notizie/mario-draghi-senza-crescita-leuro-a-rischio.

[4] Cfr. http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2014-11-17/draghi-in-europa-ripresa-rischio-144414.shtml?uuid=ABfxwpEC.

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23 novembre 2014 da in cronaca con tag .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: