Charly's blog

I Cavalieri dello Zodiaco: Gold Saints vs Marina Generals va Specters vs Asgard god Warriors

Tempo fa scrissi questo post come puro divertissement ma, con mia sorpresa, si è rivelato essere uno dei più letti del blog. Essendo passato del tempo dalla prima stesura mi sono reso conto che c’è la necessità di una revisione e di un ampliamento con

  • Marina Generals;
  • Specters;
  • Asgard god Warriors;

Ma prima di procedere una piccola nota metodologica.

 

—- Metodologia della comparazione dei personaggi —-

È pratica comune comparare e confrontare i livelli di forza dei personaggi dei manga e Saint Seiya, il titolo originale dell’opera, non è un’eccezione. Curiosamente le classifiche riguardanti i Gold Saints – i Cavalieri d’oro – sono sempre a scaletta dalla 12° alla prima posizione. Leggendo il manga, tuttavia, viene ribadito a più riprese il rischio della guerra dei mille giorni o dell’annientamento reciproco in caso di lotta fra Saints dorati, lasciando suppore una varietà di potere minore di quanto in molti si aspettano. La classifica tradizionale, quindi, è riduttiva e fuorviante anche solo in caso di comparazione dra i Gold Saints, senza considerare gli altri combattenti.

Per questo motivo preferisco ragionare in termini di classi di potenza, tre classi per essere precisi, a sua volta divise in fascia alta-media-bassa. I personaggi all’interno della stessa fascia hanno un livello di forza molto simile ma non necessariamente identico. Immagino che il lettore non avrà molti a problemi a capire perché, in assenza di scontri diretti, molte considerazioni siano ipotetiche e non certe.

In aggiunta non si deve dimenticare la scarsa sportività dei Saints di Atena vista la ripetuta storia di doping e favoritismi arbitrali dettati dall’intervento diretto della dea. Ed essendo i protagonisti della storia i Bronze Saints, nessuno si stupisce se i Saints non cadano mai per quanto vengano colpiti mentre i loro avversari inevitabilmente cadono al primo colpo ben piazzato…

Altro fattore dolente viene dal fatto che le armature non forniscono lo stesso livello di protezione. I Gold Cloths sono molto più resistenti degli Scales dei Generali di Poseidone e delle Surplici degli Specters. Seppur più resistenti, neppure le God Robes di Asgard sono pari alle armature d’oro. Una maggiore protezione difensiva, come si vedrà, è in grado di fornire un vantaggio decisivo in battaglia ma non si dovrebbe confondere la forza dell’armatura con quella del combattente.

Per quanto riguarda la fonte dei dati, in questo post userò solo il manga Saint Seiya e non il suo adattamento animato con la sola eccezione della saga di Asgard visto che è presente solo nell’anime. Non avendo i volumetti sotto mano, tuttavia, non posso citare i capitoli esatti. Nel caso specifico, per finire, parliamo dei combattenti che hanno preso parte alla Guerra Sacra del 20° secolo.

 

—- I Gold Saints —-

Il confronto fra Gold Saints è, forse, il più semplice vista l’abbondanza di informazioni:

  • Primo combattimento fra Cavalieri d’oro: Leo vs Virgo. A prima vista il combattimento sembra finire in pareggio, ma in realtà Leo è pari a Virgo che non usa la sua tecnica più potente (Tenbu Horin con gli occhi aperti);
  • Gemini è in grado di usare una tecnica di controllo mentale contro Leo, mentre Phoenix (che risulta leggermente inferiore a Gemini) fallisce contro Virgo;
  • Aries ha facilmente la meglio contro Cancer e Pisces, ma avrebbe incontrato sconfitta certa contro Gemini, Aquarius e Capricorn;
  • Il Crystal Wall di Aries Mu ferma gli attacchi di Cancer e Pisces;
  • Libra viene detto essere pari ad Aries Shion, la cui tecnica difensiva è inutile contro il Maestro dei 5 picchi. Allo stesso tempo Aries Shion dimostra di poter avere la meglio su Aries Mu;
  • Scorpio afferma di essere probabilmente inferiore a Gemini Kanon il cui potere è detto essere pari a Gemini Saga;
  • Virgo viene sconfitto solo dall’Atena Exclamation lanciato da Gemini, Aquarius e Capricorn;
  • Gemini ferma l’attacco di Leo che è pari in forza all’attacco di Virgo, mentre Scorpio non riesce a vedere l’attacco di Gemini;
  • L’Atena Exclamation di Gemini, Aquarius e Capricorn (indeboliti) è pari in potenza a quello di Aries, Leo e Scoprio.
  • In aggiunta possiamo considerare altri fattori. Gemini è il leader sul campo della scalata dei Cavalieri d’oro deceduti, mentre Aries minaccia di morte Leo durante la saga di Nettuno senza particolari problemi o preoccupazioni. Virgo viene definito l’uomo più vicino a Dio anche se Taurus definisce Gemini il Cavaliere più pericoloso.

Sul piano tecnico alcuni Cavalieri d’oro sono limitati ad attacchi fisici, altri no:

  • Gemini può contare su un attacco fisico (Galaxian Explosion), uno di controllo mentale, uno in grado di distorcere lo spazio (Another Dimension) e la capacità di privare l’avversario dei 5 sensi;
  • Aries vanta i poteri mentali più potenti, un attacco fisico (Stardust Revolution), una tecnica difensiva (Crystall Wall) e un misto delle due tecniche precedenti (Starlight Extinction);
  • Virgo vanta due attacchi fisici, una tecnica difensiva, l’uso delle illusioni e una in grado di mandare l’avversario in uno dei sei mondi buddisti;
  • Taurus and Leo possono contare solo su attacchi fisici, Cancer può solo mandare l’anima dell’avversario presso il mondo dei morti. Pisces pur possedendo diversi attacchi basati sulle rose può attaccare solo sul piano fisico e lo stesso vale per Aquarius (oltre al suo Aurora Execution può contare su quelli insegnati a Cygnus) che, però, possiede anche il Freezing Coffin. Anche Scorpio oltre al suo attacco fisico possiede un’altra tecnica, Restrinction, e lo stesso vale per Capricorn (Jumping Stone). In ogni caso nessuno di questi raggiunge i livelli di Gemini, Aries e Virgo;
  • Poteri psichici: Virgo e Ares mostrano il pacchetto completo (telecinesi, telepatia, teletrasporto), Gemini mostra capacità telepatiche e telecinetiche, Libra telepatiche e probabilmente telecinetiche (quando libera Aries Mu da Aries Shion), Aquarius e Scorpio comunicano a distanza mostrando capacità telepatiche, Cancer a parte la telecinesi possiede forse il teletrasporto (Dragone afferma che il suo cosmo scompare quando decide di lasciare i Cinque Picchi). Non è da escludere che tutti i Saints dorati abbiano capacità psichiche più o meno sviluppate.

Per quanto abbia detto che userà solo il manga Saint Seiya, non posso ignorare che il prequel/sequel Saint Seiya Next Dimension affermi chiaramente che il Saint più forte è quello di Gemini. L’unico modo per conciliare i due manga è ipotizzare che Gemini sia leggermente superiore contro Virgo con gli occhi chiusi, ma che debba cedere il passo contro il Virgo con gli occhi aperti che utilizza la sua tecnica definitiva. In questo caso possiamo dire che Virgo possiede la tecnica più potente in un contesto di 1vs1.

Tutto considerato, direi:

 

Prima classe

Fascia alta: Virgo (occhi aperti);

Fascia media: Gemini, Sagitter e Libra;

Fascia bassa: Virgo (occhi chiusi), Aries;

Seconda Classe:

Fascia media: Taurus, Leo, Scorpio, Capricon, Aquarius;

Terza classe:

Fascia alta: Cancer e Pisces;

 

Per quanto riguarda Libra e Sagitter, nel primo caso il primo compare ringiovanito durante la saga di Hades ma in ogni caso lo si vede combattere ben poco per quanto sia ipotizzabile che abbia sconfitto la maggior parte degli Specters. Anche a Libra tocca la pima classe: viene detto essere pari a Aries Shion che si mostra superiore ad Aries Mu. Quanto a Sagitter non lo si vede praticamente mai, ma considerato che era coetaneo di Gemini e in lizza come successore al ruolo di Pope lo metterei sullo stesso livello.

 

—- I Marina Generals —-

Passiamo, ora, a combattenti che non godono di grande considerazione: i Generali degli abissi, i Marina Generals. Per quanto mi riguarda non posso che trovarli simpatici dato che mi ricordano i soldati italiani durante la Seconda Guerra Mondiale: mandati allo sbaraglio dall’Alto Comando con motivazioni e piani falsi, in condizione di inferiorità numerica (7 Generals vs 12 Gold Saints) e con mezzi mediocri.

  • Sea Dragon;
  • Siren;
  • Sea Horse;
  • Crisaore;
  • Kraken;
  • Scilla;
  • Limnade;

Di questi sette il più semplice da valutare è Sea Dragon che non è altri che il fratello gemello di Gemini. Viene detto a più riprese che i due sono equivalenti in forza e potere.

Siren può vantare una vittoria netta su Taurus e una mancata su Andromeda per via dell’intervento di Atena. Ancor più notevole è il fatto che, seppur fisicamente deboluccio, il suono del flauto del Generale degli abissi indebolisca il cosmo degli avversari fino a vanificarne le tecniche offensive. Se Siren ha la possibilità di suonare il flauto, quindi, dovrebbe poter concludere lo scontro con tutti i Gold Saints limitati alla dimensione fisica. Per questo motivo lo metto in seconda classe, ma in fascia alta.

Un altro combattente molto sottovalutato è Sea Horse. Invulnerabile e in netto vantaggio all’inizio dello scontro, la sua tecnica più potente gli permette di scagliare Pegasus dal fondo del Mar Mediterraneo fino alla superficie. Se il combattimento si fosse tenuto sulla terraferma, allora, non ci sarebbe stato modo per il Saint di salvarsi dalla caduta. Alla fine, mentre Pegasus dice chiaramente che sopravvive allo scontro solo grazie alla sua nuova armatura prossima in capacità a un Gold cloth, la scarsa capacità difensiva dello Scale ne decreterà la fine. Di per sé lo metterei in seconda classe in fascia media, ma Pegasus afferma che è inferiore ai Gold Saints. Non potendo ignorare la cosa gli assegno la fascia bassa.

Il guerriero successivo è Crisaore la cui lancia è assolutamente inutile visto che non riesce a superare le difese neppure di un’armatura laccata in oro. La sua tecnica successiva, tuttavia, è di ben’altra classe visto che Dragone riesce a superarla solo grazie al solito aiutino arbitrale. Rimane un valido combattente, fascia media per lui.

Kraken e Scilla, invece, combinano poco contro i loro nemici. Kraken viene sconfitto dall’Aurora Excution mentre Scilla è l’unico boss non sconfitto da Andromeda con la Nebulosa. Per ultimo Limnade che non pone la minima difficoltà a Phoenix.

Quindi:

 

Prima classe

Fascia alta: Virgo (occhi aperti);

Fascia media: Gemini, Sagitter e Libra + Sea Dragon;

Fascia bassa: Virgo (occhi chiusi), Aries

Seconda Classe:

Fascia alta: Siren;

Fascia media: Taurus, Leo, Scorpio, Capricon, Aquarius + Crisaore;

Fascia bassa: Sea Horse;

Terza classe:

Fascia alta: Cancer e Pisces + Kraken e Scilla;

Fascia media: Limnade;

 

—- Gli Specters —-

Gli Specters sono gli unici nemici che superano i Saints per numero: 108 vs 88. Ma la maggior parte di loro non compare neppure, mentre quelli che compaiono vengono facilmente sconfitti dai Gold Saints, persino in gruppo. È lecito supporre che molti fra gli Specters siano paragonabili ai Bronze o ai Silver Saints.

Ci sono, ovviamente, delle eccezioni. Fra tutti i Tre Giudici che sono comparabili a Kanon e Papillon che combatte egregiamente, pur perdendo, contro Aries. Altri degni di nota sono Barlune che sconfigge Pegasus e Andromeda, Lycaon che sconfigge Dragone e Cigno e Pharaoh che non elimina i suoi avversari solo per via dell’intervento di Orfeo. Seppur sconfitto anche Valentine mostra un’iniziale superiorità nei confronti di Pegasus. Pur avendo sconfitto Taurus, Niobe ha poco da offrire a parte la sua tecnica basata sul profumo. Mi paiono più distaccati, infine, Minotaur, Basilisk e Arlaune che vengono sconfitti tutti e tre da Dragone.

Quindi:

 

Prima classe

Fascia alta: Virgo (occhi aperti);

Fascia media: Gemini, Sagitter e Libra + Sea Dragon + Wyvern, Garuda e Griffon;

Fascia bassa: Virgo (occhi chiusi), Aries + Papillon;

Seconda Classe:

Fascia alta: Siren;

Fascia media: Taurus, Leo, Scorpio, Capricon, Aquarius + Crisaore;

Fascia bassa: Sea Horse;

Terza classe:

Fascia alta: Cancer e Pisces + Kraken e Scilla;

Fascia media: Limnade + Barlune, Lycaon, Pharaoh;

Fascia bassa: Valentine, Niobe, Minotaur, Basilisk e Alraune;

 

—- Gli Asgard god Warriors —-

Per quanto riguarda i cavalieri del Nord non posso che affidarmi alla serie animata il cui adattamento italiano, per quanto splendido, si è spesso inventato cose di sana pianta (l’armatura di Sagitter la più forte, Mime allievo di Siren) e ha pesantemente cambiato la psicologia di alcuni personaggi (Aquarius e Pisces). A differenza dei Generali degli abissi, la loro forza non viene mai messa in dubbio e fin da subito vengono considerati nella stessa classe di potere dei Cavalieri d’oro.

  • Thor;
  • Luxor;
  • Artax;
  • Mime;
  • Megres;
  • Mizar e Alcor;
  • Orion;

Thor è il primo a scendere in campo e a sconfiggere il suo avversario: Pegasus, infatti, è sconfitto dal guerriero del Nord. Fino al solito intervento dopante di Atena, s’intende. Ma persino allora viene detto che allo scambio finale di colpi Thor ritira il pugno, sommerso dai dubbi. Anche Luxor è in chiaro vantaggio su Dragone, anche senza i lupi. Alla fine cade solo per una valanga e non per la forza dell’avversario. Mime, inoltre, sconfigge Andromeda vanificando persino la Nebulosa. Shun si salva solo grazie all’intervento di Phoenix che soltanto alla fine di una dura lotta riuscirà a prevalere. Meno abile è Artax che batte Cigno ma solo grazie a condizioni ambientali favorevoli. Ad ogni modo verrà poi sconfitto dall’Aurora Execution.

Megres, invece, è chiaramente il più debole del gruppo visto che a un certo punto fatica persino con un cavaliere d’argento. Al lato opposto, invece, Orion sconfigge tutti i suoi avversari fino a quando non deve che rassegnarsi sconfitto alla regola aurea dei manga: mai combattere contro i protagonisti. L’invulnerabilità fisica, però, è una gran bella cosa specie se i tuoi avversari sono limitati agli attacchi fisici. Per questo motivo Orion è superiore anche alla maggior parte dei Gold Saints.

Rimangono solo Mizar e Alcor. Il primo è in vantaggio contro il suo avversario fino a quando Andromeda non ricorre alla Nebulosa. Il secondo, invece, appare più forte del fratello gemello.

In sintesi:

 

Prima classe

Fascia alta: Virgo (occhi aperti);

Fascia media: Gemini, Sagitter e Libra + Sea Dragon + Wyvern, Garuda e Griffon;

Fascia bassa: Virgo (occhi chiusi), Aries + Papillon;

Seconda Classe:

Fascia alta: Siren + Orion, Alcor;

Fascia media: Taurus, Leo, Scorpio, Capricon, Aquarius + Crisaore + Thor, Luxor, Mizar, Mime;

Fascia bassa: Sea Horse;

Terza classe:

Fascia alta: Cancer e Pisces + Kraken e Scilla + Artax;

Fascia media: Limnade + Barlune, Lycaon, Pharaoh + Megres;

Fascia bassa: Valentine, Niobe, Minotaur, Basilisk e Alraune;

 

Ma come ho detto, ci sono parecchie supposizioni e ipotesi in questa classifica.

 

Approfondimenti:

_ http://www.icavalieridellozodiaco.it/

_ sul doppiaggio unico della serie italiana: http://cdzmillennium.altervista.org/home.php?id=info/cerioni.htm

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 12 maggio 2015 da in Uncategorized con tag .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: