Charly's blog

Angolo relax: la classifica dei Cavalieri d’oro

Se c’è una serie animata che ho amato alla follia quella è I Cavalieri dello Zodiaco [1]. Viste tutte le puntate più e più volte, comprato il manga, presi un paio di modellini ai tempi che furono e progetto pure di prendermi i Myth Cloth in un futuro più o meno prossimo. Sul web c’è una certa discussione su chi sia il Cavaliere d’oro più potente e voglio dire la mia. Anche se qualche elemento può far ipotizzare una sostanziale parità fra i Cavalieri d’oro, a ben guardare ci sono differenze piuttosto marcate.

I dati

Partiamo dai dati. Si tratta del manga Saint Seiya e non del suo adattamento animato. Non avendo i volumetti sotto mano non posso citare i capitoli esatti. Nel caso specifico parliamo dei Cavalieri d’oro che hanno preso parte alla Guerra Sacra del 20° secolo. Ecco il materiale su cui lavorare:

  • Primo combattimento fra Cavalieri d’oro: Leo vs Virgo. A prima vista il combattimento sembra finire in pareggio, ma in realtà Leo è pari a Virgo che non usa la sua tecnica più potente (Tenbu Horin con gli occhi aperti);
  • Gemini è in grado di usare una tecnica di controllo mentale contro Leo, mentre Phoenix (che risulta leggermente inferiore a Gemini) fallisce contro Virgo;
  • Aries ha facilmente la meglio contro Cancer e Pisces, ma avrebbe incontrato sconfitta certa contro Gemini, Aquarius e Capricorn;
  • Il Crystal Wall di Aries Mu ferma gli attacchi di Cancer e Pisces;
  • Libra viene detto essere pari ad Aries Shion, la cui tecnica difensiva è inutile contro il Maestro dei 5 picchi. Allo stesso tempo Aries Shion dimostra di poter avere la meglio su Aries Mu;
  • Scorpio afferma di essere probabilmente inferiore a Gemini Kanon il cui potere è detto essere pari a Gemini Saga;
  • Virgo viene sconfitto solo dall’Atena Exclamation lanciato da Gemini, Aquarius e Capricorn;
  • Gemini ferma l’attacco di Leo, mentre Scorpio non riesce a vedere l’attacco di Gemini;
  • L’Atena Exclamation di Gemini, Aquarius e Capricorn è pari in potenza a quello di Aries, Leo e Scoprio. È lecito supporre che Gemini sia superiore a Leo e Scorpio così come lo è verso Capricorn e Aquarius. Da qui ipotizzo una parità con Aries e una sostanziale parità fra i rimanenti quattro Cavalieri;

In aggiunta possiamo considerare altri fattori. Gemini è il leader sul campo della scalata dei Cavalieri d’oro deceduti, mentre Aries minaccia di morte Leo durante la saga di Nettuno senza particolari problemi o preoccupazioni. Virgo viene definito l’uomo più vicino a Dio anche se Taurus definisce Gemini il Cavaliere più pericoloso.

Sul piano tecnico alcuni Cavalieri d’oro sono limitati ad attacchi fisici, altri no:

  • Gemini può contare su un attacco fisico (Galaxian Explosion), uno di controllo mentale, uno in grado di distorcere lo spazio (Another Dimension);
  • Aries vanta i poteri mentali più potenti, un attacco fisico (Stardust Revolution), una tecnica difensiva (Crystall Wall) e un misto delle due tecniche precedenti (Starlight Extinction);
  • Virgo vanta due attacchi fisici, una tecnica difensiva, l’uso delle illusioni e una in grado di mandare l’avversario in uno dei sei mondi buddisti;

Taurus and Leo possono contare solo su attacchi fisici, Cancer può solo mandare l’anima dell’avversario presso il mondo dei morti. Pisces pur possedendo diversi attacchi basati sulle rose può attaccare solo sul piano fisico e lo stesso vale per Aquarius (oltre al suo Aurora Execution può contare su quelli insegnati a Cygnus) che, però, possiede anche il Freezing Coffin. Anche Scorpio oltre al suo attacco fisico possiede un’altra tecnica, Restrinction, e lo stesso vale per Capricorn (Jumping Stone). In ogni caso nessuno di questi raggiunge i livelli di Gemini, Aries e Virgo.

Stilando una classifica

Tutto considerato io non userei la classica classifica dal più forte al più debole e opterei una per fasce di forza. Al primo posto troviamo Virgo che risulta essere in grado di combattere contro tre cavalieri d’oro da solo. A scendere Gemini e Aries per quanto mostrato in termini di performance e padronanza tecnica. In terza fascia i Cavalieri limitati sul piano tecnico e, in ultima posizione, Cancer e Pisces la cui performance è davvero deludente.

In sistesi:

  • Virgo;
  • Aries e Gemini;
  • Taurus, Leo, Scorpio, Capricon, Aquarius;
  • Cancer e Pisces;

Mancano soltanto Libra e Sagitter. Nel primo caso il primo compare ringiovanito durante la saga di Hades, ma in ogni caso lo si vede poco. Immagino sia il segreto per sopravvivere alle Guerre Sacre: imboscarsi… Quanto a Sagitter non lo si vede praticamente mai, ma considerato che era coetaneo di Gemini e in lizza come successore al ruolo di Pope lo metterei sullo stesso livello. Anche a Libra tocca la seconda fascia: pur mostrando solo attacchi fisici (i suoi e quelli insegnati a Dragone) viene detto essere pari a Aries Shion.

Approfondimenti:

_ http://www.icavalieridellozodiaco.it/.

_ sul doppiaggio unico della serie italiana: http://cdzmillennium.altervista.org/home.php?id=info/cerioni.htm.

[1] Cfr. http://it.wikipedia.org/wiki/I_Cavalieri_dello_zodiaco;

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 12 maggio 2015 da in Uncategorized con tag .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: