Charly's blog

Ipse dixit: Trump e gli attentati in Svezia

Tesi [1]:

UN attentato in Svezia, a insaputa della Svezia. Ma pure del resto del mondo, perché l’attacco terroristico di cui Donald Trump ha parlato, e che avrebbe colpito il paese scandinavo, in realtà non c’è mai stato.

La nuova intimidazione creativa del presidente americano s’è consumata nell’hangar dell’aeroporto di Orlando-Melbourne in Florida durante un comizio di fronte a migliaia di sostenitori. L’attentato avrebbe avuto luogo venerdì: “Avete visto che è successo in Svezia? In Svezia! Nella tranquilla, pacifica Svezia. Da non crederci!!”

Antitesi [2]:

 

Sintesi [3]:

 

————————————————-

[1] Cfr. http://www.repubblica.it/esteri/2017/02/19/news/trump_falso_attentato_svezia-158709044/.

[2] Cfr. http://www.lastampa.it/2017/02/19/esteri/trump-si-inventa-un-attentato-terroristico-in-svezia-ex-premier-scandinavo-cosa-si-fumato-yJw0q77yCmYe4QvzFA4k1N/pagina.html.

[3] Cfr. http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Stoccolma-39enne-uzbeko-ha-ammesso-di-essere-autore-attentato-955d559d-0c22-4423-96d5-1e44d7def85b.html.

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 13 aprile 2017 da in Uncategorized con tag , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: