Charly's blog

Una legge contro le bufale? Speriamo sia una bufala

La parola dell’anno 2016? Post-verità: «the Oxford Dictionaries Word of the Year 2016 is post-truth – an adjective defined as ‘relating to or denoting circumstances in which objective facts are less influential … Continua a leggere

20 dicembre 2016

La Democrazia si è rotta: abbasso il suffraggio universale! (1)

Ricordate le elezioni americane con gli elettori di Tump etichettati come razzisti, xenofobi e ignoranti? O per dirla alla Clinton [1]: Il candidato democratico Hillary Clinton ha affermato che “la … Continua a leggere

7 dicembre 2016

Pianto e stridore di denti: il destino del proletariato nel mondo globale (1)

Avete mai letto il seguente passo dal Vangelo secondo Matteo: «Verranno gli angeli e separeranno i cattivi dai buoni 50 e li getteranno nella fornace ardente, dove sarà pianto e stridore di … Continua a leggere

25 novembre 2016

E il PIL come fa? #ciaone

Sono usciti i dati Istat in merito all’andamento del PIL e non è un bel vedere [1]: Nel secondo trimestre del 2016 il prodotto interno lordo (PIL), espresso in valori … Continua a leggere

14 agosto 2016 · 4 commenti

Brexit: l’inutile esercizio di democrazia?

Per quanto ami dilettarmi sulle sciocchezze sparate dagli europeisti da salotto, basta una sola dichiarazione per rendere l’idea della consistenza degli argomenti dei sostenitori del leave britannico [1]: Nigel Farage … Continua a leggere

26 giugno 2016

La Brexit e il frame irrazionaldemagogo

Dopo la Brexit non mancano gli interventi posati e motivati [1]:  “Pura demagogia pensare di chiedere nel nostro paese il referendum per l’uscita dall’Europa”. Così il presidente emerito Giorgio Napolitano, … Continua a leggere

24 giugno 2016 · 2 commenti

Gnè gnè, e il populismo come fa? Avanza

Avete notato l’avanzata del populismo? Si può cominciare dall’Austria [1]: «È come un terremoto: dopo quella principale arrivano tante scosse di assestamento». L’Europa percorsa dai nazionalismi è così, secondo il professor Yves … Continua a leggere

20 giugno 2016

Il Brexit? Quale che sia l’esito potrebbe essere un disastro in 3 casi su 4

La parola al primo Ministro britannico sul prossimo referendum dedicato alla permanenza di Sua Maestà nel Collettivo Borg nella UE [1]: “Se le preoccupazioni della Gran Bretagna non saranno ascoltate, … Continua a leggere

10 novembre 2015